La dignita’ di ARUBA!

Logo Aruba.itLa notizia ormai è vecchia: il 29 aprile, verso le ore 4:30, c’è stato un incendio nelle sale che ospitano le batterie dei gruppi UPS di Aruba. L’interruzione del servizio è stata momentanea e non ha portato danni né alle persone, né ai server con i dati degli utenti. Aruba è stata molto trasparente con i suoi utenti e ha diramato bollettini stampa via web continuamente, aggiornando sull’evolversi della situazione e tranquillizzando gli utenti relativamente alle possibili perdite di dati.

Aruba è uno dei provider più importanti d’Italia e deve gran parte del suo successo ai prezzi veramente concorrenziali e ad un servizio che, a mio giudizio, è più che adeguato a quanto si paga…

Il punto è proprio quest’ultimo: “quanto si paga”. Io mi chiedo, ma per 20 euro l’anno che pretendi??? C’è chi ha gridato allo scandalo, chi minaccia azioni legali… ripeto… ma per 20 euro l’anno che pretendi?

La tua posta, il tuo sito è così importante? E allora perché sei disposto a pagare solo 20 euro l’anno per questo servizio. Ti ha funzionanato egregiamente per anni (mia esperienza diretta) e adesso per poche ore di disservizio tutte queste polemiche?

Io ho apprezzato invece molto la trasparenza che la società ha dimostrato: c’è stato un problema, oggettivamente “strano” e difficilmente prevedibile, nessuno si è fatto male, sono intervenuti velocemente per ripristinare il servizio, hanno avvisato gli utenti… che altro pretendere?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *